Termini e condizioni contrattuali

Termini e Condizioni di Vendita del servizio di vendita on line

 

Premessa: efficacia dei termini e delle condizioni di vendita

I presenti termini e condizioni di vendita (in seguito, “termini e condizioni”) hanno per oggetto la disciplina dell’acquisto dei prodotti effettuato a distanza e resi disponibili, tramite rete internet, dalla piattaforma web www.damigellashop.it nel rispetto della normativa vigente in materia di contratti conclusi a distanza di cui agli art. 50 e seguenti del D.lgs. 206/2005 e D.lgs. 70/2003 e successive modifiche e integrazioni.


Il Cliente è tenuto, prima dell’invio dell’ordine, a leggere attentamente i termini e condizioni che sono stati messi a sua disposizione sul Sito per consentirgliene la riproduzione e la memorizzazione.

I contratti conclusi a distanza con Azienda Agricola Damigella attraverso il sito sono regolati dai presenti termini e condizioni nel rispetto della normativa italiana. 
La lingua a disposizione per concludere il contratto è l’italiano.


Il venditore è:

Azienda Agricola Damigella con sede in Chiaramonte Gulfi (RG) Contrada Coniglio Senza Numero Civico, partita IVA n. 01573430889 di seguito indicata come «Azienda».

 
Art. 1 - Premesse

Le premesse fanno parte integrante dei presenti TERMINI E CONDIZIONI DI VENDITA DEL SERVIZIO DI VENDITA ON LINE

 

Art. 2 – DefinizArt. 2 - Definizioni

- Condizioni generali di vendita: si intendono le presenti condizioni generali di vendita;
- E-commerce/sito: si intende la piattaforma web www.damigellashop.it attraverso la quale viene offerto il servizio;
- Prodotto/i: Semole, farina, pasta e specialità a marchio Damigella prodotti dall’Azienda.
- Consumatore/Cliente/Lei/Suo: qualsiasi soggetto inteso quale utilizzatore finale del prodotto come da definizione ex D. Lgs: 206/2005;
- Servizio: vendita on line di semole, farina, pasta e specialità a marchio Damigella

 

Art. 3 - Disposizioni Generali

3.1. Le presenti condizioni generali di vendita sono applicate ai committenti che rientrano nella definizione di “consumatori”, di cui al D.lgs 206/2005, che effettuano acquisti attraverso l’e-commerce www.damigellashop.it e destinano il prodotto acquistato ad uso privato e/o professionale.

3.2. Effettuando l’ordine di acquisto il Consumatore conferma di aver letto attentamente e di accettare tutte le presenti condizioni generali di vendita e chiede che l’Azienda proceda all’esecuzione delle stesse.

3.3. Ai sensi dell’art. 47 II comma del D.lgs 206/2005 le disposizioni delle Sezioni da I a IV del Capo I Titolo III del Codice del Consumo (dall’art. 48 all’art. 61) non si applicano ai contratti negoziati fuori dei locali commerciali in base ai quali il corrispettivo che il consumatore deve pagare non è superiore a 50 euro. Dette disposizioni si applicano nel caso di più contratti stipulati contestualmente tra le medesime parti, qualora l'entità del corrispettivo globale che il consumatore deve pagare, indipendentemente dall'importo dei singoli contratti, superi l'importo di 50 euro.

 

Art. 4 - Oggetto e contratto del servizio

4.1. L’Azienda, attraverso il sito www.damigellashop.it offre un servizio di vendita on line della linea prodotti dell’Azienda e relativa spedizione.

4.2. Le caratteristiche essenziali dei prodotti sono esplicate all’interno di ciascuna scheda prodotto, sia sul sito www.damigellashop.it che www.graniantichidamigella.it

 

Art. 5 - Modalità di stipulazione del contratto

5.1. Il contratto tra l’Azienda e l’Acquirente si conclude esclusivamente attraverso la rete Internet mediante l’accesso dell’Acquirente all’indirizzo www.damigellashop.it, ove, seguendo le procedure indicate, l’Acquirente arriverà a formalizzare la proposta per l’acquisto dei beni.

5.2. Il servizio è attivo per acquisti da consegnare esclusivamente in Italia.

5.3. Il contratto si intende concluso, ed è vincolante per entrambe le parti, dopo l’esatta compilazione del modulo di richiesta e il consenso all’acquisto e la successiva conferma, da parte dell’Azienda, dell’avvenuta registrazione dell’ordine d’acquisto effettuato dall’Acquirente tramite messaggio riepilogativo dell’ordine, inviato all’indirizzo di posta elettronica indicato dall’Acquirente stesso e/o con schermata web. 

5.4. Il contratto non si considera perfezionato ed efficace fra le parti in difetto di quanto indicato al punto precedente.

5.5. In caso di eventuali imprevedibili esaurimenti di scorte dovuti a fattori non prevedibili o altre cause, l’Azienda si impegna a comunicare via e-mail tempestivamente all’Acquirente l’indisponibilità del prodotto e a rifondere o comunque non addebitare all’acquirente il prezzo corrispondente, ovvero a informare l’Acquirente quali siano i tempi di attesa per ottenere il bene scelto, chiedendo se intende confermare l’ordine o meno.

5.6.L’Azienda si riserva la facoltà di non accettare ordini d’acquisto incompleti e/o non debitamente compilati dandone comunicazione via mail all’indirizzo di posta elettronica indicato all’Acquirente stesso e/o con schermata web.


Art.6 - Obblighi dell’Acquirente

6.1. L’Acquirente si impegna a prendere visione e ad accettare i presenti termini e condizioni.

6.2. L’Acquirente si impegna, una volta conclusa la procedura d’acquisto online, a provvedere alla stampa e/o alla conservazione dei presenti termini e condizioni, che, peraltro, avrà già visionato e accettato in quanto passaggio obbligato nell’acquisto. Ciò al fine di soddisfare integralmente la condizione di cui agli articoli 52 e 53 del D.lgs. 206/05 e successive modifiche e integrazioni.

6.3. All’Acquirente è severamente vietato inserire dati falsi e/o inventati nella procedura di registrazione necessaria ad attivare nei suoi confronti l’iter per l’esecuzione del presente accordo di vendita e le relative ulteriori comunicazioni. I dati anagrafici e la e-mail altresì devono corrispondere esclusivamente ai propri dati personali e non a quelli di terze persone.

6.4. L’Acquirente dichiara di essere maggiorenne.

 

Art. 7 - Dati immagazzinati

L’Azienda conserverà copia degli ordini ricevuti e delle accettazioni inviate per un periodo di tempo ragionevole, nell’osservanza della Legge Applicabile. La suddetta documentazione sarà conservata presso il datacenter di www.damigellashop.it (Aruba) e sarà accessibile al nostro personale che abbia bisogno di consultarla in relazione ai propri doveri, per la corretta esecuzione delle condizioni contrattuali. La documentazione sarà, altresì, accessibile a soggetti terzi per il solo fine dell’esecuzione delle condizioni, oltre ai soggetti legittimati all’accesso in base alla Legge Applicabile.

 
Art. 8 - Prezzi e disponibilità

8.1. Qualunque prezzo o quotazione dei prodotti potrà essere revocata o modificata, in base alle oscillazioni di mercato, prima dell’accettazione dell’ordine del Consumatore.

8.2. In caso di divergenze, prevarrà il prezzo indicato all’interno della e-mail di accettazione. L’Azienda avrà il diritto, prima dell’accettazione, di ritirare eventuali sconti e/o modificare i prezzi al fine di tenere conto degli aumenti dei costi inclusi (a mero titolo esemplificativo: i costi delle materie prime, del prodotto alla vendita, trasporto, aumenti degli oneri fiscali, imposizione di qualunque tassa, dazio ovvero altra imposta, nonché qualsiasi variazione dei tassi di cambio). Al verificarsi di tali circostanze, l’Azienda provvederà ad informare tempestivamente il Consumatore attraverso l’invio di una mail, per dare la possibilità di ritirare la proposta d’ordine.

8.3. Prima dell’accettazione l’Azienda si riserva, altresì, il diritto di comunicare eventuali errori contenuti nella scheda prodotto relativi al prezzo indicato. In tal caso sarà riconosciuta al Consumatore la facoltà di confermare la proposta d’ordine o di annullarla.

8.4. Qualora il Consumatore decida di dare seguito all’ordine, accetta che il prodotto venga fornito in base alle modifiche intervenute rispetto alla descrizione o al prezzo.

8.5. Pur facendo quanto possibile per assicurare che i prodotti presenti nel sito siano sempre disponibili, l’Azienda non garantisce che gli stessi lo siano al momento della ricezione del singolo ordine. In tal caso al Consumatore verrà invitata una mail di non accettazione dell’ordine e restituita la quota pagata anticipatamente per il prodotto scelto
ed ordinato, in conformità a quanto previsto dalla Legge Applicabile, e secondo le modalità previste ovvero a mezzo bonifico o con accredito sulla carta di credito utilizzata per l’acquisto.

Art. 9 - Modalità di acquisto

Il Consumatore procederà all’acquisto secondo i seguenti passaggi:

a) Aggiunta al carrello del prodotto;
b) Inserimento dei dati di spedizione;
c) Scelta del metodo di pagamento;
d) Conclusione dell'ordine.
Per il dettaglio delle procedure di pagamento on line si rimanda alle documentazioni della piattaforma web di e-commerce Professional Aruba.
 

Art. 10 - Danno da trasporto

10.1. Nel caso in cui l’Acquirente riscontri eventuali danni esteriori all’imballo o la mancata corrispondenza del numero dei colli dovrà immediatamente apporre una riserva di controllo scritta sulla prova di consegna del Corriere oppure rifiutare l’accettazione del collo danneggiato scrivendone a penna il motivo sulla lettera di vettura che il Corriere richiede di firmare a ricevuta della consegna. L’Acquirente che abbia accettato con riserva di controllo il collo e abbia successivamente riscontrato un danneggiamento del prodotto dovrà entro 8 giorni dall’avvenuta consegna, denunciare il danno inviando una lettera raccomandata a/r all’Azienda indicando oltre al motivo della denuncia anche il numero d’ordine dell’acquisto e la documentazione fiscale.

10.2. Nel caso in cui l’Acquirente riscontri danni al prodotto dovuti al trasporto non visibili dall’esterno o la mancata corrispondenza del numero dei prodotti ricevuti dovrà denunciare il danno, nel primo caso entro 8 giorni dalla scoperta e nel secondo entro 8 giorni dalla consegna, inviando una lettera raccomandata a/r all’Azienda. L’Acquirente dovrà specificare oltre al motivo della denuncia anche il numero d’ordine dell’acquisto e la documentazione fiscale.

10.3. Qualora l’Acquirente non agisca nei modi e nei termini indicati nei precedenti punti 1 e 2 del presente articolo perderà i diritti alla sostituzione o al rimborso.

10.4. A seguito della denuncia presentata dall’Acquirente, l’Azienda provvederà a sostituire il prodotto danneggiato. Nel caso in cui, per qualsiasi ragione, l’Azienda non fosse in grado di sostituire il prodotto, potrà procedere alla restituzione dell’intero importo pagato oppure alla sua sostituzione con un prodotto di valore pari o superiore in accordo con l’acquirente.

10.5. Le date e i tempi di consegna indicati dall’Azienda devono intendersi come stime meramente indicative.

10.6. L’Azienda si impegnerà al rispetto di date e/o tempistiche, inviando i prodotti entro limiti massimi consentiti dalla Legge Applicabile, ma non sarà ritenuta responsabile per eventuali ritardi ad essa non imputabili.

 

Art. 11 - Consegna dei prodotti

11.2. La consegna sarà effettuata presso un indirizzo valido all’interno del territorio italiano indicato dal Consumatore (indirizzo di consegna).

11.3. È sempre a carico del Consumatore l’onere di verificare l’indirizzo di consegna indicato e di comunicare, senza ritardo, eventuali errori od omissioni.

11.4. L’Azienda si riserva il diritto di addebitare al Consumatore ogni costo aggiuntivo dovuto a modifiche apportate all’indirizzo di consegna non tempestivamente comunicate.

11.5. Qualora il Consumatore si rifiuti di ricevere o non riesca a ricevere la consegna del prodotto in conformità a quanto previsto dalle presenti condizioni generali di vendita, tutti i rischi connessi alla perdita ovvero al danneggiamento dei prodotti saranno comunque a suo carico. In tal caso l’Azienda potrà: a) trattenere il pagamento eseguito ed effettuare la consegna tramite qualunque mezzo ritenuto appropriato, ovvero depositare i prodotti a carico e completo rischio del Consumatore;
b) chiedere comunque il pagamento di tutti i costi di deposito e giacenza dei prodotti e di ogni altra ulteriore spesa sostenuta in consegna di tale rifiuto ovvero incapacità di ricevere la consegna;
c) in ogni caso, potrà sempre annullare l’ordine e disporre dei prodotti, fatto salvo il suo diritto al risarcimento del danno cagionato dal Consumatore, oltre ai rischi e spese di cui sopra.

11.6. Salvi i diritti inderogabili riconosciuti dalla Legge Applicabile, il Consumatore non avrà diritto di rifiutare i prodotti, nel complesso o anche parzialmente, e dovrà procedere al pagamento per l’intero nonostante la consegna non sia avvenuta o risulti incompleta, salvo immediata comunicazione scritta del reclamo alla consegna della merce; in seguito a tale comunicazione scritta, qualora la stessa trovi riscontro, il Consumatore dovrà pagare per la quantità effettiva.

11.7. Quando la consegna dei prodotti avviene in modo ripartito, in ogni partita di prodotti dovrà considerarsi come riferibile a un contratto separato e distinto; qualunque difetto riscontrato in una o più partite non legittima a cessare l’intero contratto né a cancellare gli ordini relativi a ogni successiva partita.

11.8. Il rischio connesso alla perdita o danneggiamento dei prodotti sarà a carico del Consumatore al verificarsi della consegna dei prodotti stessi al momento in cui i prodotti entrano comunque in suo possesso.

 

Art. 12 - Denuncia vizi e garanzia legale

12.1. La garanzia è riservata al consumatore come definito dal D.lgs. 206/2005 e successive modifiche e integrazioni.

12.2. La garanzia legale copre solamente la sostituzione del bene non conforme al contratto di vendita, in quanto oggetto del contratto sono prodotti alimentari. La garanzia non opera nel caso in cui i difetti denunciati derivino dalla errata conservazione, manipolazione o utilizzo o trasporto del prodotto da parte del consumatore o in caso di mancato rispetto delle istruzioni fornite dal produttore dell’alimento presenti sulla etichetta del prodotto. Parimenti, la garanzia non opera tutte le volte in cui il difetto è riconducibile alla condotta colpevole o dolosa del consumatore o dipende da altre cause non riferibili alla produzione e trasporto del prodotto fino al domicilio del consumatore. Il Consumatore si obbliga a procedere al controllo dei prodotti al momento della loro consegna, nonché verificare che le condizioni dei prodotti risultino soddisfacenti in relazione a quelle indicate nella relativa descrizione e che i prodotti siano completi. L’accettazione senza riserve dei prodotti da parte del Consumatore estingue ogni responsabilità per i vizi o danni eventualmente presenti.  In ragione dell’obbligazione assunta dal consumatore/acquirente di controllare i prodotti consegnai, ogni eventuale vizio dovrà essere denunciato per iscritto a pena di decadenza, entro e non oltre 2 mesi dalla consegna, con la specifica indicazione del motivo della denuncia ed indicando il numero d’ordine dell’acquisto e la documentazione fiscale,  mediante segnalazione da inviare con raccomandata a/r al seguente indirizzo:
“Azienda Agricola Damigella - Contrada Coniglio S.N. - 97032 Chiaramonte Gulfi (RG) - Customer Care”. 

12.3.In caso di vizi o difetti correttamente e tempestivamente segnalati in forza di quanto previsto nel presente articolo, l’acquirente avrà diritto alla sostituzione del prodotto entro un congruo termine a meno che il rimedio stesso non sia oggettivamente impossibile o eccessivamente oneroso o in via secondaria avrà diritto alla riduzione del prezzo o alla risoluzione del contratto o alla restituzione del prezzo pagato. Un difetto di conformità di lieve entità per il quale non è stato possibile o è eccessivamente oneroso esperire i rimedi della sostituzione, non dà diritto alla risoluzione del contratto.

12.4.I tempi operativi per l’espletamento delle attività inerenti l’attivazione della garanzia sono variabili e sono determinati dal tipo di prodotto e dalla natura del difetto.

12.5. L’Azienda non potrà mai, in alcuno caso, essere gravata di oneri derivanti da eventuali ritardi nella consegna del prodotto sostituito o dalla restituzione del prezzo.

12.6. Ai sensi dell’art. 129 Decreto legislativo - 06/09/2005, n.206 l’Azienda ha l'obbligo di consegnare al consumatore beni conformi al contratto di vendita.

Si presume che i beni di consumo siano conformi al contratto se, ove pertinenti, coesistono le seguenti circostanze:
a) sono idonei all'uso al quale servono abitualmente beni dello stesso tipo;
b) sono conformi alla descrizione fatta dal venditore e possiedono le qualità del bene che il venditore ha presentato al consumatore come campione o modello;
c) presentano la qualità e le prestazioni abituali di un bene dello stesso tipo, che il consumatore può ragionevolmente aspettarsi, tenuto conto della natura del bene e, se del caso, delle dichiarazioni pubbliche sulle caratteristiche specifiche dei beni fatte al riguardo dal venditore, dal produttore o dal suo agente o rappresentante, in particolare nella pubblicità o sull'etichettatura;
d) sono altresì idonei all'uso particolare voluto dal consumatore e che sia stato da questi portato a conoscenza del venditore al momento della conclusione del contratto e che il venditore abbia accettato anche per fatti concludenti.
Non vi è difetto di conformità se, al momento della conclusione del contratto, il consumatore era a conoscenza del difetto non poteva ignorarlo con l'ordinaria diligenza o se il difetto di conformità deriva da istruzioni o materiali forniti dal consumatore.
Il venditore non è vincolato dalle dichiarazioni pubbliche di cui al comma 2, lettera c), quando, in via anche alternativa, dimostra che:
a) non era a conoscenza della dichiarazione e non poteva conoscerla con l'ordinaria diligenza;
b) la dichiarazione è stata adeguatamente corretta entro il momento della conclusione del contratto in modo da essere conoscibile al consumatore;
c) la decisione di acquistare il bene di consumo non è stata influenzata dalla dichiarazione.

 

Art. 13 - Diritto di recesso

Ai sensi del D. Lgs. 206/2005, il diritto di recesso copre solo i Consumatori ovvero la persona fisica che agisce al di fuori della propria attività professionale.
Il diritto di recesso dovrà essere esercitato entro 14 (quattordici) giorni dal ricevimento della merce, a mezzo lettera raccomandata a/r, o a mezzo e-mail (purché confermata entro 48 ore da lettera raccomandata). La comunicazione di recesso si intenderà effettuata il giorno dell’avvenuta spedizione della lettera raccomandata a/r, a mezzo posta.
Il Consumatore che esercita il diritto di recesso ha diritto alla restituzione del prezzo del prodotto, senza penale, escluse le spese di spedizione/ritiro che restano a suo carico.
Tutte le comunicazioni di recesso dovranno essere sottoscritte e indirizzate come segue: 
“Azienda Agricola Damigella - Contrada Coniglio S.N. - 97032 Chiaramonte Gulfi (RG) - Customer Care”.
La comunicazione deve riportare nome, indirizzo, il numero d’ordine dell’acquisto, la volontà di recedere dall’acquisto e il prodotto o i prodotti per i quali si intende esercitare il diritto di recesso; l’Acquirente dovrà inoltre allegare copia di un documento di identità, copia della documentazione fiscale di acquisto, indicare sia un numero telefonico sul quale potrà essere contattato, sia le coordinate bancarie del conto corrente sul quale vorrà ricevere il rimborso di quanto pagato.
L’Acquirente dovrà spedire il prodotto accuratamente imballato nella sua confezione originale, completo di tutto quanto in origine contenuto, all’indirizzo comunicato. La spedizione da parte dell’Acquirente dovrà avvenire tramite Corriere o consegna al Venditore o ad un terzo da questi autorizzato entro 14 giorni dalla avvenuta comunicazione di recesso dal contratto.
Al ricevimento dei prodotti o finché l’acquirente non abbia dimostrato di aver rispedito i beni, se tale situazione si verifica per prima, l’Azienda provvederà a rimborsare all’Acquirente l’importo corrisposto. In caso di esercizio del diritto di recesso nei quattordici giorni ai sensi dell’art. 64 comma 1 D.lgs. 206/2005 e successive modifiche e integrazioni le spese sostenute dall’Acquirente per la restituzione dei prodotti sono a carico dell’Acquirente.
In caso di esercizio del diritto di recesso nei 14 giorni ai sensi dell’art. 64 comma 1 D.lgs. 206/2005 e successive modifiche e integrazioni, l’integrità della merce da restituire è condizione essenziale.
Nel caso di esercizio del diritto di recesso nei 14 giorni ai sensi dell’art. 64 comma 1 D.lgs. 206/2005 e successive modifiche e integrazioni, l’Azienda rimborserà le somme versate dall’Acquirente entro 14 giorni dal giorno in cui è informato della decisione dell’Acquirente di recedere dal contratto utilizzando la stessa forma di pagamento utilizzata dall’Acquirente per la transazione iniziale, salvo diversi accordi espressamente convenuti con l’Acquirente.
Il rimborso può essere sospeso fino al ricevimento dei beni oppure fino all’avvenuta dimostrazione da parte dell’Acquirente di aver rispedito i beni, se precedente.

Art. 14 - Prezzi e termini di pagamento

14.1 pagamento dovrà essere effettuato nelle modalità indicate sulla piattaforma www.damigellashop.it.

14.2. L’Azienda si riserva il diritto di verificare la regolarità dei pagamenti anticipati effettuati.

14.3. In ogni caso in cui non dovesse essere effettuato il pagamento di una qualunque somma dovuta dal Consumatore l’Azienda si riserva di procedere nei confronti del Consumatore inadempiente, per ottenere il pagamento dei prezzi dei prodotti in qualunque momento.

Per il dettaglio delle procedure di pagamento on line si rimanda alle documentazioni della piattaforma web di e-commerce Professional Aruba

 

Art. 15 - Modalità di pagamento

15.1. Carte di credito: l’Azienda accetta le carte di credito e le modalità direttamente supportate dalla piattaforma di e-commerce Professional Aruba.

In caso di annullamento dell’ordine, sia da parte del Cliente, sia nel caso di mancata accettazione del contratto da parte dell’Azienda, verrà richiesto l’annullamento della transazione e lo storno dell’importo impiegato esclusi i costi bancari sulla transazione. A tal proposito l’Azienda fa presente e il Consumatore accetta che:
a) i tempi di svincolo dipendono esclusivamente dal sistema bancario e possono arrivare sino alla loro prevista scadenza. Una volta effettuato l’annullamento della transazione l’Azienda non sarà ritenuta in nessun modo responsabile per ritardi e/o danni provocati dal sistema bancario.
b) In caso di pagamento mediante carta di credito, le informazioni finanziarie saranno inoltrate tramite la piattaforma di e-commerce Professional di Aruba e attraverso protocollo crittografato, al gateway di pagamento elettronico, che fornisce i relativi servizi di pagamento elettronico a distanza, senza che terzi possano, in alcun modo,accedervi.
c). Tali informazioni, inoltre, non saranno, mai utilizzate dall’Azienda se non per completare le procedure relative all’acquisto e per emettere i relativi rimborsi in caso di eventuali restituzioni dei prodotti, a seguito di esercizio del diritto di recesso, ovvero qualora si renda necessario prevenire o segnalare alle forze di polizia la commissione di frodi su www.damigellashop.it. 

 

Art. 16 - Responsabilità

16.1. L’Azienda non assume alcuna responsabilità per disservizi imputabili a causa di forza maggiore di qualsiasi natura e genere, nel caso non riesca a dare esecuzione nei tempi concordati al contratto.

16.2. Sono cause di forza maggiore, a titolo esemplificativo e non esaustivo, incidenti, esplosioni, incendi, scioperi e/o serrate, terremoti, alluvioni ed altri eventi similari, nonché provvedimenti della Pubblica Autorità, lo sciopero dei dipendenti propri o dei vettori dei quali l’Azienda si avvale, nonché ogni altra circostanza che sia al di fuori del controllo di quest’ultima.

16.3. Fermo restando quanto previsto dall’art. 8 della Direttiva U.E. 97/7 e dell’art. 56 D. Lgs. 206/2005 e successive modifiche e integrazioni, l’Azienda non assume alcuna responsabilità per l’uso fraudolento eventualmente fatto da terzi dei dati della carta di credito forniti dall’Acquirente.

16.4. L’Azienda non potrà ritenersi responsabile, salvo il caso di dolo o colpa grave, per disservizi o malfunzionamenti connessi all’utilizzo della rete Internet al di fuori del controllo proprio o di suoi subfornitori.

16.5. L’Azienda non sarà inoltre responsabile in merito a danni, perdite e costi subiti dall’Acquirente a seguito della mancata esecuzione del contratto per cause a lui non imputabili, avendo l’Acquirente diritto soltanto alla restituzione integrale del prezzo corrisposto e degli eventuali oneri accessori sostenuti.


Art.17 - Modifiche

17.1. L’Azienza si riserva di variare in qualsiasi momento i presenti termini e condizioni, pubblicando sul sito www.damigellashop.it la versione di volta in volta aggiornata.

17.2. Le eventuali nuove clausole saranno efficaci per gli acquisti effettuati successivamente alla data dell’intervenuta modifica.

 

Art. 18 - Legge applicabile

18.1. Il presente contratto è regolato dalla Legge Italiana. I presenti termini e condizioni si riportano, per quanto non espressamente ivi previsto, al D.Lgs. 206/05 e successive modifiche e integrazioni.

 

Art. 19 - Foro competente

18.1. Ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione, interpretazione del presente contratto stipulato online tramite il sito www.damigellashop.it  è sottoposta alla giurisdizione italiana.
18.2. Per le controversie insorte fra le Parti in relazione al presente contratto è competente il giudice del luogo di residenza o domicilio dell’Acquirente se ubicati nel territorio dello Stato Italiano.
18.3. Qualora la residenza o il domicilio dell’Acquirente non siano ubicati nel territorio dello Stato Italiano, è competente il Foro del luogo in cui è avvenuta la consegna della merce. 
18.4. In caso di clienti non rientranti nella categoria “Consumatori” ai sensi e per gli effetti di cui al D. Lgs 206/2005 è competente in via esclusiva il Foro di Ragusa.
 

Art. 20 - Tutela della riservatezza e trattamento dei dati dell’Acquirente

20.1. L’Azienza tutela la privacy dei propri clienti e garantisce che il trattamento dei dati è conforme a quanto previsto dalla normativa sulla privacy di cui al d.lgs. 30 giugno 2003, n. 1961.

20.2. I dati personali anagrafici e fiscali acquisiti direttamente e/o tramite terzi dall’Azienda, titolare del trattamento, vengono raccolti e trattati in forma cartacea, informatica, telematica, in relazione alle modalità di trattamento con la finalità di registrare l’ordine e attivare nei suoi confronti le procedure per l’esecuzione del presente contratto e le relative necessarie comunicazioni, oltre all’adempimento degli eventuali obblighi di legge, nonché per consentire un’efficace gestione dei rapporti commerciali nella misura necessaria per espletare al meglio il servizio richiesto (art. 24, comma 1, lett. b, d.lgs. 196/2003)

20.3. L’Azienda si obbliga a trattare con riservatezza i dati e le informazioni trasmessi dall’Acquirente e di non rivelarli a persone non autorizzate, né a usarli per scopi diversi da quelli per i quali sono stati raccolti o a trasmetterli a terze parti. Tali dati potranno essere esibiti soltanto su richiesta dell’Autorità giudiziaria ovvero di altre autorità per legge autorizzate.

20.4. I dati personali saranno comunicati, previa sottoscrizione di un impegno di riservatezza dei dati stessi, solo a soggetti delegati all’espletamento delle attività necessarie per l’esecuzione del contratto stipulato e comunicati esclusivamente nell’ambito di tale finalità.

20.5. L’Acquirente gode dei diritti di cui all’art. 7 del d.lgs. 196/2003, e cioè del diritto di ottenere:
a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato. L’interessato ha inoltre il diritto di opporsi, in tutto o in parte: i) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta; ii) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

20.6. La comunicazione dei propri dati personali da parte dell’Acquirente è condizione necessaria per la corretta e tempestiva esecuzione del presente contratto. In difetto, non potrà essere dato corso alla domanda dell’Acquirente stesso.

20.7. In ogni caso, i dati acquisiti saranno conservati per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi per i quali sono stati raccolti o successivamente trattati. La loro rimozione avverrà comunque in maniera sicura.