La Certosa di Trisulti e le Grotte di Collepardo

La Certosa di Trisulti e le Grotte di Collepardo

La Certosa di Trisulti e le Grotte di Collepardo

CIOCIARIA DA SCOPRIRE

CERTOSA DI TRISULTI E GROTTE DI COLLEPARDO

Immersa nel verde di secolari foreste si adagia questa celebre e maestosa Certosa, fondata nel 1204 per volontà di Papa Innocenzo III.

Al suo interno è possibile visitare la Chiesa con pregevoli opere d'arte, l'antica Farmacia del XVII sec. i giardini, il refettorio, il Chiostro grande e il Chiostro piccolo con l'antico cimitero dei monaci.

Non lontano dalla Certosa, lo spettacolo delle stalattiti e stalagmiti è di un fascino ineguagliabile: per la singolarità delle forme che riecheggiano figure umane ed animali esse furono denominate "Grotte dei Bambocci", ma sono anche conosciute con il nome di "Grotte Regina Margherita", in seguito alla visita della sovrana nel 1904.

La grande voragine carsica del Pozzo d’Antullo costituisce una singolarissima rarità naturale. Il fondo del Pozzo è coperto da vegetazione e presenta delle curiose stalattiti curve, generate probabilmente dal vento proveniente dai cunicoli laterali, che modifica la deposizione dei cristalli di calcare. 


 RICHIEDI LA VISITA GUIDATA