Diritto di recesso

  1. Diritto di recesso Le vendite di prodotti via Internet sono disciplinate dal D.Lgs n. 185 del 22/05/1999che regola la materia dei contratti a distanza, cioè effettuate al di fuori dei locali commerciali. Tale normativa sancisce il diritto di recesso, ovvero la possibilità per il consumatore di restituire il prodotto acquistato e di ottenere il rimborso della spesa sostenuta. Questo diritto è riservato esclusivamente alle persone fisiche (consumatori), quindi non può essere esercitato dalle persone giuridiche e dalle persone fisiche che agiscono per scopi riferibili all'attività professionale eventualmente svolta. Per esercitare il diritto di recesso è necessario inviare, entro 10 giorni lavorativi dal ricevimento della merce. Le uniche spese richieste sono quelle di rispedizione del prodotto. Il diritto di recesso decade totalmente qualora il prodotto restituito non sia integro, ovvero:
  2. Restituzione della merce Puoi rendere qualsiasi prodotto entro 10 giorni lavorativi dalla data di consegna.  prenotando il ritiro con il nostro corriere. Sarmafin s.r.l Via Vinca N°7 - 40016 San Giorgio di Piano . (BO) Conserva sempre la distinta di spedizione e la ricevuta postale del pacco restituito per eventuali chiarimenti. Inserisci nel pacco la parte destra della distinta di spedizione compilata dove necessario sia a fronte (articoli resi e motivazione) sia sul retro (articoli chiesti in sostituzione, utilizzando l’apposito Buono per Sostituzioni). Gli articoli chiesti in sostituzione verranno inviati senza ulteriori spese postali. Se richiedi un rimborso, riceverai a mezzo posta un assegno bancario pari al valore della merce correttamente restituita. Il contributo fisso e il diritto di contrassegno non vengono rimborsati.Il diritto di recesso viene a mancase in :
  • mancanza dell’imballo originale
  • assenza di elementi integranti del prodotto (eventuali etichette, manuali d’istruzioni etc)
  • presenza di danneggiamento del prodotto per motivi diversi dal trasporto.

Nel caso di esercizio del diritto di recesso entro i termini previsti dal D.Lgs n. 185 del 22/05/1999 entrambe le parti devono adempiere alle obbligazioni originarie e/o garantite. Nel caso siate impossibilitati al reso della merce nelle condizioni originarie e la stessa pertanto risultasse deteriorata non vi sarà riconosciuto il rimborso per l’intero valore ma vi sarà richiesto un concorso spese proporzionale al grado di deterioramento che l’articolo presenta (esempio articoli tessili, vestiti, scarpe che risultassero alterati,lavati e sciupati). Vi suggeriamo, pertanto, di trattare la merce ricevuta con attenzione e verificare l’esattezza e l’integrità della stessa al momento della consegna. Il reso della merce dovrà essere effettuato assolutamente all’indirizzo sotto specificato. Le spese per effettuare il reso vi saranno rimborsate unicamente nel caso di invio merce difettosa o con caratteristiche differenti da quelle richieste (Es. taglia errata). Non appena ricevuta la merce resa provvederemo al rimborso, con l’aggiunta delle eventuali spese di trasporto sostenute qualora ne ricorrano i presupposti, secondo le modalità concordate. Vi richiediamo in ogni caso di ritornarci la merce con un adeguato imballo scegliendo la soluzione più economica.